Sei qui:  / News / Giornalisti: Fnsi: preoccupazione per sequestro telefono collega campana

Giornalisti: Fnsi: preoccupazione per sequestro telefono collega campana

 

«La Federazione nazionale della stampa italiana condivide la preoccupazione espressa dal Sindacato dei giornalisti della Campania in merito alla vicenda che ha visto protagonista Rosaria Federico de “La Città di Salerno” ed esprime alla collega solidarietà e vicinanza». Lo affermano, in una nota, il segretario generale e il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti.

«La giornalista – spiegano –, di fronte al sacrosanto rifiuto di rivelare la fonte di un suo articolo, si è vista sequestrare dall’autorità giudiziaria il telefono cellulare sul quale la procura di Salerno ha disposto per lunedì 3 ottobre una perizia. Semplicemente un attacco inaccettabile alla libertà di stampa. Per questo la Fnsi sarà con i colleghi della Campania, lunedì a Salerno, alla mobilitazione davanti alla procura indetta dall’Associazione regionale di stampa».

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE