Sei qui:  / Blog / Egypt Air. Trovato il relitto. Forse un attentato terroristico

Egypt Air. Trovato il relitto. Forse un attentato terroristico

 

PARIGI- Il relitto dell’aereo di Egyptair scomparso questa notte mentre era in volo fra Parigi e Il Cairo con 66 persone a bordo, è stato individuato al largo dell’isola greca di Karpathos, in acque territoriali egiziane. E’ quanto riferiscono i media francesi.

Navi egiziane stanno convergendo sul luogo dove sono stati individuati i resti, esattamente nel mar Egeo fra Rodi e Creta. Secondo le fonti aeroportuali citate, l’aereo si trovava nello spazio aereo egiziano quando, 29 minuti dopo la mezzanotte, “è scomparso dai radar greci”.

La prima testimonianza dal largo dell’isola di Karpathos era arrivata dal capitano di un mercantile greco che aveva riferito di aver visto “fiamme nel cielo” questa notte. Anche le forze armate greche hanno inviato  una fregata della marina da guerra, un aereo C130  e un aereo militare EMB-145H” per partecipare alle ricerche. Altri due elicotteri Super Puma sono a Karpathos già pronti a partecipare alle ricerche”.

Nel frattempo il premier egiziano, Sherif Ismail,  ha detto che “non si puo’ escludere nulla” riguardo le cause della sparizione. Nemmeno che possa essere stato un attentato terroristico.  D’altra parte i controllori di volo greci sono stati in contatto con la cabina di comando dell’Egyptair  e non hanno ricevuto nessuna segnalazione di problemi da parte del pilota, come fa sapere il direttore dell’Aviazione civile greca confermando che il volo era a 37mila piedi e procedeva ad una velocità di 519 miglia l’ora.

Secondo la stessa fonte i controllori greci hanno provato a contattare il volo Ms804 circa 10 miglia prima di lasciare lo spazio aereo greco ed entrare in quello egiziano ma non hanno ricevuto risposta. I tentativi di contatto sono proseguiti – ha aggiunto – fino alle 3.39 (le 2.39 in Italia) quando l’aereo è scomparso dai radar.

Da dazebao

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE