Sei qui:  / Articoli / Interni / Il caso di Don Chizzolini. Nulla di più distante dal Giubileo della misericordia

Il caso di Don Chizzolini. Nulla di più distante dal Giubileo della misericordia

 

Don Chizzolini è il parroco di Arnasco, un comune della provincia di Savona. Il suo nome era già salito al “disonore” della cronaca quando, a distanza di pochi mesi, si era detto disposto a dar fuoco alla canonica, piuttosto che accogliervi qualche immigrato, come aveva esortato a fare non uno qualunque, ma il Papa.

Giusto il tempo di uscire dall’eco negativo generato da questa prima dichiarazione e padre Chizzolini ci ricasca. In occasione del rogo che ha provocato 5 vittime, ha infatti deciso di negare qualsiasi riconoscimento ad una donna marocchina, morta accanto al marito, da anni in Italia, musulmana di origine, la quale aveva persino intrapreso un sofferto cammino di avvicinamento al cristianesimo. Solo l’intervento del vescovo ha impedito che, dentro la Chiesa, venissero separati i due coniugi che erano stati inseparabili in vita. Nulla di più distante dal Giubileo della misericordia e dell’ accoglienza.

Sui comportamenti di questo parroco decideranno i suoi superiori. Possiamo solo augurargli che abbiano ragione i non credenti e che Dio non esista, perché altrimenti, sarà quel padrone di casa a non accoglierlo nella canonica “celeste” e non ci saranno vescovi che potranno intercedere per lui.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE