Sei qui:  / News / Su Rai1 “i nostri angeli 2015”. Il 10 luglio da Trieste in seconda serata

Su Rai1 “i nostri angeli 2015”. Il 10 luglio da Trieste in seconda serata

 

Il buon giornalismo festeggia i suoi vincitori: dal Politeama Rossetti di Trieste, appuntamento venerdì 10 luglio su Rai1, in seconda serata, con I Nostri Angeli 2015, evento culminante del Premio Giornalistico Internazionale Marco Luchetta. Come sempre, la cerimonia di premiazione permette di ripercorrere le corrispondenze e i reportage premiati dai fronti caldi del mondo, in un dialogo avvincente sull’attualità del nostro tempo. Sarà il giornalista Alberto Matano, volto noto al pubblico televisivo, a condurre la serata clou del Premio Luchetta su Rai1, per la regia di Andrea Apuzzo. E sarà un grande cast, quello de I Nostri Angeli 2015, a partire da uno dei protagonisti più noti e amati della canzone d’autore italiana: con il Premio Luchetta torna in scena a Trieste Ron, l’artefice di canzoni che da quattro decenni fanno parte della storia della musica leggera italiana.

Si preannuncia travolgente la performance di un talento emergente della scena nazionale, il giovane danzatore Alessandro Frola, ‘Billy Elliot’ nell’allestimento italiano del musical realizzato per la regia di Massimo Romeo Piparo, sulle musiche originali di Elton John. Accanto al Billy Elliot italiano sul palcoscenico del Rossetti si esibirà una promettente new entry del pop-rap nazionale, il giovanissimo Kaligola, conosciuto come il ‘rapper latinista”, al suo esordio in occasione del Festival di Sanremo 2015, fra le nuove proposte, ha subito conquistato la Giuria di Qualità, conquistando il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo. Completa il cast de I Nostri Angeli 2015 il tenore Piero Mazzocchetti, la band vocale degli Spritz for Five, 100% triestina, lanciata dall’ultima edizione di X Factor.

I Nostri Angeli 2015 sarà innanzitutto la grande festa dei vincitori del Premio Luchetta: a cominciare da Giovanna Botteri, volto fra i più noti del giornalismo italiano, Premio Speciale Luchetta 2015. Ferruccio De Bortoli, per oltre vent’anni alla guida di testate giornalistiche di riferimento, sarà protagonista come vincitore del Premio FriulAdria Testimoni della Storia 2015. E ci saranno il reporter inglese di Channel 4 Jonathan Rugman, Premio Luchetta Tv News; Pablo Trincia, autore per La7 del miglior reportage tv; la corrispondente di Avvenire Elena Molinari, che dagli Stati Uniti si è aggiudicata il Premio Luchetta – sezione quotidiani/periodici, e la collega Emilie Blachere di Paris Match, vincitrice nell’omologa sezione per la stampa internazionale. Infine, per la sezione dedicata a Miran Hrovatin e alla migliore fotografia, sarà premiato il fotoreporter spagnolo JM Lopez per uno scatto pubblicato su EI Pais Semanal. Nel corso della serata il direttore del settimanale Famiglia Cristiana, don Antonio Sciortino, riceverà il Premio Unicef “I Nostri Angeli”, istituito quest’anno dalla Fondazione Luchetta con Unicef Italia, per valorizzare la testata giornalistica che più si è distinta nei temi legati alla tutela dell’infanzia nel mondo. Sul palco del Politeama Rossetti interverranno Daniela Luchetta, Presidente della Fondazione Luchetta, e il portavoce Unicef Italia Andrea lacomini, che porterà all’attenzione del pubblico le emergenze legate alla drammatica situazione dell’infanzia in molte aree del mondo. Il Premio Luchetta è testimonianza giornalistica, prima che competizione: per questo Rai1 dedica anche quest’anno uno speciale alle corrispondenze pervenute in questa edizione 2015. “I nostri Angeli reportage” andrà in onda martedì 18 agosto, in seconda serata.

INFO: www.premioluchetta.it @premioluchetta pagina fb Premio Luchetta.
Nato nel ricordo dei colleghi che, per informare dalle più pericolose trincee dell’informazione, hanno rischiato e perso la propria vita – Marco Luchetta, Alessandro Ota, Dario D’Angelo, Miran Hrovatin – il Premio Luchetta 2015 è istituito dalla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin con la Rai.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE