Sei qui:  / Iniziative Articolo21 / Interni / Resistenza: Art.21, Rendina sempre in prima fila contro i bavagli

Resistenza: Art.21, Rendina sempre in prima fila contro i bavagli

 

Articolo 21 «ricorda con affetto Massimo Rendina. Il comandante Max, partigiano e giornalista morto oggi a Roma. Sino alla fine ha avuto nel cuore la Costituzione contrastando con forza ogni tentativo di ‘oscurarè la Resistenza e di negare i valori che hanno fondato la Repubblica e l’ordinamento democratico». Lo affermano in una nota Giuseppe Giulietti, Tommaso Fulfaro e Stefano Corradino, portavoce, segretario e direttore di Articolo21. «Lo abbiamo sempre trovato al nostro fianco ogni qual volta è stato necessario contrastare bavagli, censure, conflitti di interesse e qualsiasi tentativo di limitare i valori racchiusi nell’articolo 21 della Costituzione». «Ci auguriamo che la Rai, della quale è stato un valoroso giornalista e dirigente, voglia onorarlo trasmettendo il docufilm a lui dedicato ‘Il comandante Max’, diretto da Claudio Costa», concludono.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE