Sei qui:  / Blog / la Fondazione Romanì scrive alla trasmissione radio La Zanzara

la Fondazione Romanì scrive alla trasmissione radio La Zanzara

 

La Fondazione Romanì scrive alla redazione della Zanzara e chiede il diritto di replica alla trasmissione radiofonica in onda su Radio 24. L’organizzazione espressione delle comunità romanès in Italia, chiede di poter” rispondere alle falsità ed all’istigazione all’odio razziale verso i rom che avete permesso durante la trasmissione del 12 novembre scorso”.  Il riferimento è alla puntata, di cui avevamo raccontato in un articolo del nostro sito,  in cui un  telespettatore, che due giorni prima era già intervenuto incitando al Mein Kampf e chiedendo lo sterminio degli “zingari”, era stato richiamato da uno dei conduttori per permettergli di esternare di nuovo i suoi discorsi di odio e chiedere di far di tutti i Rom “mangine da maiali”.

La Fondazione Romanì chiede oggi uno spazio adeguato alla trasmissione per permettere agli ascoltatori di farsi un’opinione dopo un serio contraddittorio.  Infine l’associazione ha invitato i conduttori e i curatori della trasmissione a partecipare all’incontro “La popolazione romanì oggi…e domani?” che si terrà a Roma il 4 dicembre prossimo a Largo dello Scoutismo alle 15.30. Sarà l’occasione per lanciare una campagna di comunicazione che lavori all’abbattimento degli stereotipi e dei pregiudizi e stimolare la comunità romanès stessa a produrre una comunicazione efficace per uscire dalla condizione di segregazione ed esclusione.

Da cartadiroma.org

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE