Sei qui:  / Opinioni / Ernia

Ernia

 
Lo sforzo da austerità provoca l’ernia dell’estrema destra.
E’ successo in Grecia, sta accadendo in tutti i paesi europei in difficoltà.
La Francia ha detto basta.
Di fronte ad un paese stremato che si butta nelle braccia della Le Pen per disperazione, ha avviato la rivoluzione francese all’austerità cieca imposta dal blocco dei paesi del Nord Europa. E’ una scelta comprensibile. In un’emergenza sociale così grave la lungimiranza della politica deve supplire alla  cortimiranza della contabilità di stato.
Un’Europa attenta al proprio patrimonio democratico dovrebbe considerare la crescita delle forze di estrema destra di un paese in difficoltà economica, come un indicatore allarmante di degrado sociale, tale da far scattare  flessibilità attenuative dei limiti di equilibrio dei conti pubblici.
E’ ora che equilibri politici ed equilibri contabili siano compresi in un unico processo regolativo.
Per evitare che la sofferenza sociale diventi propellente eversivo e divisivo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE