Sei qui:  / Blog / L´Assemblea Adn e Mak “Attuare gli accordi”

L´Assemblea Adn e Mak “Attuare gli accordi”

 

Roma 26 maggio 2014 – L´Assemblea dei giornalisti dell´Agenzia Adnkronos e di Mak-Multimedia Adnkronos, dopo avere ascoltato la relazione dei Comitati di redazione, rinnova loro la fiducia e assegna loro il mandato ad invitare l´Azienda al rispetto e alla rapida attuazione di quanto previsto dal´Accordo firmato lo scorso 28 marzo. In particolare, negli aspetti dell´Accordo relativi a:
– Creazione di una Redazione unica con il passaggio dei giornalisti di Mak in Adnkronos, secondo le modalità previste dall´Accordo e secondo quanto illustrato dai Cdr nel corso dell´Assemblea.
– Rispetto di quanto previsto dall´Accordo nella parte relativa alle transazioni sulle corte maturate al 31/12/2013 e sulle somme pregresse, secondo le modalità illustrate dal Cdr dell´Agenzia nel corso dell´Assemblea.
Sulla questione dei Distaccati, l´Assemblea rinnova ai Cdr il mandato ad invitare nuovamente l´Azienda ad una rapida regolarizzazione delle loro posizioni, anche in riferimento ad eventuali somme pregresse.
L´Assemblea esprime la disponibilità ad intraprendere il percorso profilato dal nuovo Piano Editoriale e affida ai Cdr il mandato ad approfondire con l´Azienda il confronto sul nuovo Piano negli aspetti legati a:
– Prospettive di sviluppo editoriale e multimediale conseguenti all´integrazione tra Agenzia e Web.
– Prospettive di sviluppo di business.
– Organizzazione del lavoro, consolidamento della catena di comando e sua articolazione, coerente con la complessità prevista dal nuovo Piano.
– Disponibilità delle risorse in relazione agli obiettivi prefissati.
L´Assemblea affida ai Cdr il mandato ad approfondire con l´Editore le scelte relative al futuro dell´Azienda, in particolare in relazione alle trasformazioni allo studio del Governo riguardo al settore delle Agenzie di stampa.
L´Assemblea chiede all´Azienda di fornire, con la massima rapidità e senza ulteriori indugi, il prospetto aggiornato delle Corte/Ferie/Permessi.
L´Assemblea chiede all´Azienda di rispettare la normativa sul lavoro straordinario, festivo e notturno secondo quanto previsto anche dal Cnlg.
Il Documento è stato votato all´unanimità dai partecipanti all´Assemblea.
Roma, 23 maggio 2014

Da stamparomana.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE