Sei qui:  / Culture / Musica / “Doppio gioco” – di Eleonora Beddini

“Doppio gioco” – di Eleonora Beddini

 

“Doppio gioco è un luogo di confronto tra scrittura originale e riscrittura. E’ il punto in cui il mio sguardo incontra altre storie e le trasforma, le aggancia alle mie. C’è un continuo confronto tra le immagini che nascono nella mia testa e quelle che nascono altrove, mi attraversano e si distaccano nuovamente, limpide, nuove. Il pianoforte in questo è solo un tramite, uno strumento che traveste le emozioni e le libera in me, facilitandomi a dare loro una forma che sia tutta mia e incoraggiandomi a restituirle altrove”. (Eleonora Beddini)

tracce:
1. My old man (J.Mitchell) 3.35
2. Valse (E.Beddini) 4.29
3. Because the Night (B.Springsteen, P.Smith) 3.54
4. Touching (E.Beddini) 3.41
5. Bette Davis Eyes (D.Weiss, J.DeShannon) 4.25
6. Waterfall (E.Beddini) 4.35
7. Bachelorette (Bjork, Sjón) 3.18
8. Secrets (E.Beddini) 4.04
9. Mirror (E.Beddini) 2.44
10. Se telefonando (E.Morricone, M.Costanzo, G.De Chiara) 3.29
11. Un’estate al mare (F.Battiato, G.Pio) 3.25 feat Arianna Rinaldi [bonus track]

©2013 Doppio Gioco è un progetto ideato e prodotto da Eleonora Beddini e Carlo Bertilaccio
Collaborano nel disco (in ordine sparso):  Cecilia Salmè, Giacomo Serra, Arianna Rinaldi, Max Turone, Manuel Cucaro, Michela Ciavatti,  Emilio Pugliese
programmazioni elettroniche: Marco Biscarini
produzione artistica ed esecutiva: Carlo Bertilaccio, Eleonora Beddini
fotografia e progetto grafico: Daniele De Vitis
registrato presso lo studio Modulab di Casalecchio di Reno
tutti i brani sono scritti e arrangiati da Eleonora Beddini (pianoforte)

ELEONORA BEDDINI
nata a Foligno, è pianista, compositrice ed autrice. Si è laureata prima al triennio e poi al biennio di pianoforte al Conservatorio di G.B.Martini di Bologna col massimo dei voti e la lode. Nel 2010 si specializza in Composizione per musica da film con il M° Luis Bacalov all’Accademia Chigiana di Siena. E’ inoltre laureata con il massimo dei voti e la lode al DAMS di Bologna e in Musica Elettronica Applicata al Conservatorio di Bologna.Le sue composizioni indagano prevalentemente il luogo di confluenza tra musica, danza, teatro e letteratura. Compone musiche originali per numerosi spettacoli, replicati in tutta Italia. Tiene concerti solistici e cameristici con repertorio classico e contemporaneo. Sue registrazioni ed esecuzioni sono state trasmesse da emittenti nazionali e internazionali (Radio Vaticana, Radio Uno Rai, Radio Due, Radio International…). Collabora con numerosi cantanti lirici, jazz, pop e di musical. Con il Bolling Jazz Quartet si esibisce in prestigiose stagioni musicali. Con la formazione Mama’s gan si esibisce in eventi di rilievo con originale repertorio di confine tra canzone d’autore e musica contemporanea; il Duo è vincitore di importanti concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il Premio Bianca D’Aponte 2007. Nel 2011 pubblica con l’etichetta discografica Cinico Disincanto il disco Across the road, di cui è autrice e arrangiatrice. Significative le collaborazioni in veste di compositrice per i registi Enrico Ghezzi, Maristella Bonomo e Andrea Nevi. Ha realizzato le musiche per videoistallazioni ospitate in importanti musei di arte contemporanea in Italia e all’estero (Buenos Aires, Montevideo, Saluzzo, Milano, Córdoba, La Plata, Yerevan, Tel Aviv…).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE