Sei qui:  / News / Lavoro. Sit in Cobas al porto di Taranto

Lavoro. Sit in Cobas al porto di Taranto

 

Lo Slai Cobas di Taranto ha annunciato per martedì 25 giugno un sit in davanti alla sede della Taranto container terminal (Tct), società che gestisce il molo polisettoriale, per denunciare “l’inapplicazione della effettiva rotazione della cassa integrazione” per i 500 lavoratori coinvolti nella procedura. Il sindacato di base ha chiesto un incontro alla Tct per discutere delle modalità della cassa integrazione e dei corsi di formazione. Si sollecita inoltre una “modifica dei sistemi attuali di chiamata al lavoro dei lavoratori” che sarebbero “basati su sms, inosservanti della privacy e dei diritti dei lavoratori”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE