Sei qui:  / Articoli / La riforma dell’editoria tra tecnologie e pluralismo

La riforma dell’editoria tra tecnologie e pluralismo

 

                                          Roma, 20 novembre 2012
                                                ore 9.00-14.00
                                 SALA CRISTALLO – HOTEL NAZIONALE
                                   PIAZZA MONTECITORIO, 131 – ROMA

PROGRAMMA:
ore 9.20 – Una delega tra opportunità e preoccupazioni, Primo M. Salani (Alleanza Cooperative
Italiane);
ore 9.40 – Ambiti e contenuti della Delega al Governo, on. Ricardo Franco Levi;
ore 10.00- Il punto di vista degli operatori; Caterina Maria Bagnardi (FILE); Massimo Cestaro
(SLC-CGIL); Fulvio Fammoni (CLEDICS); Franco Siddi (FNSI); Francesco Vetere (USPI);
Francesco Zanotti (FISC);
ore 11.00 – Il punto di vista del Legislatore: sen. Luigi Grillo;
sen. Vincenzo Vita; on. Emilia De Biasi; on. Giuseppe Giulietti; on. Giuseppe Lainati; on. Erica
Rivolta; on. Francesco Verducci;
ore 12.30 – Intervento del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, Cons. Paolo
Peluffo;
ore 13.30 – Considerazioni Finali

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE