Sei qui:  / Blog / Torino si sveglia con un ponte dedicato a Mauro Rostagno

Torino si sveglia con un ponte dedicato a Mauro Rostagno

 

Oggi Torino si è svegliata con un Ponte dedicato a Mauro Rostagno, il sociologo – giornalista torinese ucciso dalla mafia il 26 settembre del 1988.  Tre anni fa la richiesta di dedicare un luogo della città, il ponte in zona Spina 3, a Rostagno, sostenuta da oltre mille firme, non ha portato ad alcun risultato. Due commissioni toponomastica hanno avuto all’ordine del giorno l’intitolazione, la prima presieduta da Castronovo e l’attuale presieduta da Ferraris, senza fare alcun passo in avanti.

Così in occasione del 24esimo anniversario della morte di Mauro Rostagno “un gruppo di cittadini ha deciso di intitolare autonomamente il Ponte, sperando in tal modo di ottenere una risposta chiara e solerte da parte della Città di Torino”- fanno sapere in una nota stampa. Con questo gesto simbolico – continuano – chiedono che il sindaco Piero Fassino e il Presidente del C.C. Giovanni Maria Ferraris diano un segnale a chi ha firmato nel 2008 e alla famiglia di Rostagno che qui vive”.  “É a Torino che Mauro é nato; é a Torino che uno spazio pubblico degno deve rendere omaggio al suo sacrificio – concludono”.

www.liberainformazione.org

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE