Sei qui:  / News / Si introduca il reato di “stalking” contro l’art.21

Si introduca il reato di “stalking” contro l’art.21

 

Oggi si festeggia la giornata internazionale del libro, in Italia invece qualcuno vorrebbe mandare al rogo il  libro Il Casalese, scritto da un gruppo di giovani cronisti anti camorra e pubblicato dalla casa  editrice  Cento autori.

Non solo saremo con loro contro ogni forma di ” rogo” , ma , giá in occasione della prossima legge sull’editoria, chiederemo che l’ipotesi del sequestro e della soppressione dei volumi sia eliminata, anzi sia introdotto il reato di “Stalking” contro il diritto di cronaca e l’articolo 21 della Costituzione, prevedendo la condanna per il querelante che chiede indennizzi miliardari al pagamento, in caso di sconfitta processuale, della cifra richiesta.

Questo per impedire che la richiesta ri risarcimento e le pene accessorie siano utilizzate, come ormai accade in forme ripetute e plateali, come un indebito strumento di pressione nei confronti di quei cronisti e di quegli editori che ancora non hanno rinunciato a ricercare le possibili verità nei tanti misteri nazionali.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE