Diffamazione


Il Senato approva la legge in difesa
degli amministratori minacciati.
Cancellata l’aggravante sulla diffamazione

E’ stata approvata dal Senato il disegno di legge a tutela degli amministratori e dei giudici minacciati da mafie e criminalità organizzate. Alla fine è stato stralciato qualsiasi riferimento alla diffamazione, articolo 595 del codice penale, accogliendo i rilievi di Articolo 21, Fnsi, UsigRai, Ossigeno e rilanciati da Avviso Pubblico e Libera, tra i promotori della legge.