Sei qui:  / News / Il cuore nero di Brescia e dell’Italia. Esce il libro di Gervasoni

Il cuore nero di Brescia e dell’Italia. Esce il libro di Gervasoni

 

Esce ad inizio giugno “Il cuore nero della città: viaggio nel neofascismo bresciano” di Federico Gervasoni (Isbn) ed è il frutto di un lungo lavoro d’inchiesta costato minacce gravi al giovane cronista che comunque non ha mai smesso di indagare sulla rinascita di formazioni dell’estrema destra.

Le inchieste giornalistiche di Federico Gervasoni hanno disvelato l’esistenza a Brescia di un mondo attivo e vivo di gruppi e gruppuscoli, più o meno numerosi, che rivendicano e richiamano principi e valori fondanti del fascismo, anche attraverso l’utilizzo di simboli e nomi evocativi del passato. Un panorama che non rappresenta una novità nella realtà bresciana e non solo, ma che trova nel monitoraggio continuo di giornalisti come Gervasoni uno spaccato per alcuni versi inedito, perché testimonia del tentativo di riemersione di un mondo opaco e nascosto, e che mal tollera di essere osservato e denunciato, come dimostrano le minacce di cui è stato ed è tuttora bersaglio il giovane Autore. Nella prefazione di Paolo Corsini si spiega perché c’era “bisogno” di un libro come questo e qual è il rischio che sta correndo la democrazia di questo Paese.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.