Sei qui:  / Articoli / Informazione / Aggressione fascista a l’Espresso. Solidali con la redazione

Aggressione fascista a l’Espresso. Solidali con la redazione

 
Quello che avevamo previsto è accaduto. I  neofascisti hanno sferrato un attacco violento e premeditato  nei confronti dei colleghi Federico Manconi e Paolo Marchetti dell’Espresso. Siamo solidali con la redazione e ci attendiamo non solo la immediata condanna da parte del Viminale, ma anche che gli squadristi, che hanno agito in pieno giorno, siano identificati, fermati e punti, sia  l’aggressione sia per la ricostituzione del partito fascista, esplicitamente vietato dalla Costituzione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.