Sei qui:  / News / Minacce a Massimiliano Coccia. Fnsi e Odg: “ennesima provocazione contro chi difende la libertà di informazione”

Minacce a Massimiliano Coccia. Fnsi e Odg: “ennesima provocazione contro chi difende la libertà di informazione”

 

«Mani ‘ignote’ hanno recapitato a Radio Radicale un messaggio minaccioso ed ingiurioso contro il collega Massimiliano Coccia che ha più volte dato voce ai cronisti minacciati, da Saviano a Borrometi alla Angeli. La lettera contiene anche ingiurie antisemite contro la senatrice a vita Liliana Segre. Si tratta della ennesima provocazione contro chi, come Radio Radicale, difende la libertà di informazione e ‘illumina’ ogni giorno mondi oscurati e i diritti di ogni minoranza. La radio ha già presentato un esposto alla polizia. Federazione nazionale della Stampa italiana e Ordine dei giornalisti non solo esprimono solidarietà a Radio Radicale e a Massimiliano Coccia, giornalista rigoroso e ricco di passioni civili, ma confermano di essere a loro completa disposizione per tutte le iniziative che decideranno di intraprendere». Lo affermano, in una nota, FNSI e Ordine.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.