Sei qui:  / Articoli / Foa bis. Fnsi-Usigrai: “il CdA si piega al patto tra governo e partito del conflitto di interessi”

Foa bis. Fnsi-Usigrai: “il CdA si piega al patto tra governo e partito del conflitto di interessi”

 

“E così il CdA della Rai ha eseguito ancora una volta gli ordini arrivati da fuori. Prima ha accettato l’illegittimo diktat governativo, poi ha piegato gli interessi aziendali lasciando l’azienda in stallo per oltre un mese e mezzo, e infine – come nel gioco dell’oca – è tornato al punto di partenza nominando la persona prescelta dal governo e ora santificata sull’altare del conflitto di interessi. Dunque, ancora una volta, dopo le promesse di una Rai libera e autonoma dai partiti, ci troviamo di fronte a una Rai con vertici scelti dal governo, in alleanza con il partito del conflitto di interessi”. Lo scrivono in una nota Fnsi e Usigrai.

Leggi:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE