Sei qui:  / Opinioni / Orban di tanto spiro…

Orban di tanto spiro…

 

…così percossa, attonita l’Italia al nunzio sta. Fortuna che a rassicuraci  (veni, vidi, vici) arriva la voce del vice che fa veci:  niente paura, il suo socio Salvini s’é accompagnato al primo ministro ungherese non già sotto forma  istituzionale di ministro e frazione di vicepremier, bensi come semplice segretario della lega.
Un po’ come dire che semmai il Paese Italia, già in preoccupante equilibrio precario, tornasse a esser fagocitato da fasci razzisti,  potremmo sempre sostenere che l’inferno l’ha costituito un banale segretario, mica un vice capo di governo seppur dimezzato, a differenza di quell’altro, pezzo intero, che ci condusse alla rovina più nera.

Non male come stategia: in tal modo interscambiabile le cazzate le farebbe il segretario tutt’intero, le figate  il ministro nonché mezzo vicepremier.
Ma, detto fra noi, quanto s’ha ancora d’aspettare l’arrivo del secondo?

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE