Sei qui:  / Articoli / Informazione / “Le autorità italiane intensifichino le pressioni sul governo serbo per ottenere la liberazione di Mauro Donato”

“Le autorità italiane intensifichino le pressioni sul governo serbo per ottenere la liberazione di Mauro Donato”

 
L’Assemblea dei CdR e dei Fiduciari della Rai, riunita a Roma giovedì 22 marzo, e l’Usigrai si uniscono alla richiesta della Fnsi e  della Associazione Stampa Subalpina affinché le autorità italiane intensifichino le pressioni sul governo serbo per ottenere la liberazione del fotoreporter Mauro Donato.

È in stato di fermo da ormai oltre una settimana per una accusa già ampiamente smentita dai testimoni.
Mauro Donato è un professionista serio e rigoroso, che era in Serbia da tempo solo per documentare la tragedia umanitaria di centinaia di migranti lungo la cosiddetta rotta balcanica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE