Sei qui:  / Blog / NAPOLI. FOTOREPORTER PICCHIATO SUL LUOGO DI UN OMICIDIO

NAPOLI. FOTOREPORTER PICCHIATO SUL LUOGO DI UN OMICIDIO

 

Lo riferiscono la Fnsi e il Sindacato Unitario dei giornalisti della Campania. Un parente della vittima gli ha sferrato due colpi al volto

Il 15 novembre 2017, a Napoli, nel quartiere Ponticelli, un fotoreporter è stato colpito con due colpi al volto da un uomo, mentre effettuava riprese sulla scena di un omicidio di camorra. L’aggressore è un familiare della persona uccisa.

L’episodio è stato riferito dal Sindacato Unitario del Giornalisti della Campania e dalla Fnsi (leggi).

RDM

Da ossigenoinformazione

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE