Sei qui:  / Libridine / “Nuvole di fango” – di Inge Schilperoor

“Nuvole di fango” – di Inge Schilperoor

 

Inge Schilperoord è una psicologa forense, vale a dire una professionista che si occupa della comprensione psichica dei casi giudiziari rilevanti, avvalendosi del diritto e della criminologia. La Schilperoord ha conosciuto criminali affetti da pedofilia e, nel suo romanzo d’esordio, “Nuvole di fango”, con indiscutibile talento narrativo ci racconta, senza giudicare, superando frontiere poco esplorate, di un trentenne affetto da tale perversione.

Il protagonista è Jonathan, che ha appena evitato una condanna per insufficienza di prove sull’aver molestato una bambina. Ora torna a casa con la madre, in una zona desolata dell’ Olanda. Il ragazzo preferisce agli uomini gli animali, e un giorno porta nel suo acquario una tinca, pesce che quando sente caldo, muovendosi nei fondali alla ricerca di refrigerio, solleva nuvole di fango. La tinca rischia di morire e Jonathan vuole curarla. Tra casa, lavoro e qualche frase con la madre, si chiude il cerchio claustrofobico della sua vita.

Un giorno una sua vicina di soli dieci anni, gli chiede di continuare a portare a spasso il suo cane, come faceva quando lui era recluso. Il ragazzo per paura di se stesso la tiene a distanza. Ma la piccola, trascurata dal padre e dalla madre, pian piano lo eleva a suo punto di riferimento. Jonathan non cede e si sforza di guarire. Quell’amicizia sarà una miracolosa rinascita o una dura prova per il destino di ciascuno?

Il romanzo magnetizza attraverso l’analisi dei pensieri e delle emozioni di una mente tormentata. L’autrice descrive anche i momenti difficili. Il lettore non riesce a staccare gli occhi sino alla fine, cercando tra le inquietanti “nuvole di fango”, una luce che porti alla salvezza. Si accenderà?

Autore:Inge Schilperoord
Titolo: Nuvole di fango
Collana:Le strade
Pagine: 188
Prezzo in libreria: € 16
Prezzo E-Book: € 11.99
Data Pubblicazione: 06-07-2017

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE