Sei qui:  / News / Assassinato Pavel Sheremet, Giornalista di Ukrainska Pravda in Ukraina 

Assassinato Pavel Sheremet, Giornalista di Ukrainska Pravda in Ukraina 

 

Nel corso degli ultimi mesi, Pavel Sheremet è stato ospite della Regione Veneto e della Città di Padova insieme al Presidente Nazionale della Camera di Commercio Ucraina Gennadiy Chyzhykov, partecipando a numerose conferenze e meeting con importanti aziende e associazioni del territorio e collaborando alla ricerca di interessanti opportunità di interscambio insieme al Consolato Onorario di Ucraina di Padova e al Console Marco Toson.
Tra gli eventi che hanno visto la partecipazione del Giornalista, il Master Confapi di Padova del 7 Maggio 2016, dedicato ai rapporti di interscambio Padova-Ucraina.

Ha girato la chiave, ha percorso dieci metri, poi l’auto su cui viaggiava è esplosa. Ieri, 20 Luglio 2016, il celebre giornalista bielorusso Pavel Sheremet ha perso la vita a Kiev mentre si recava alla redazione di “Ukrainska Pravda”, il giornale per cui lavorava, a bordo della macchina della direttrice della testata Olena Pretula.

Sheremet in passato era stato giornalista della tv di Stato russa, per poi doversi dimettere nel 2014 per via della sua posizione contraria all’annessione della Crimea da parte della Russia di Putin. Il giornalista bielorusso è inoltre sempre stato un grande sostenitore dell’integrazione Ucraina all’Unione Europea e in particolare all’Italia, dove ha viaggiato più volte per occuparsi della promozione della collaborazione tra i due Paesi.
Sheremet è stato vittima dei nemici di un Ucraina libera ed europea, che boicottano  ogni tentativo di integrazione alla Comunità. Il presidente ucraino Petro Poroshenko fa sapere che i colpevoli devono essere trovati e puniti;  intanto, dal Governo di Kiev si parla di pista russa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE