Sei qui:  / Articoli / Esteri / Francia: tre attentati. Il bilancio sarebbe di 40 vittime, 100 gli ostaggi

Francia: tre attentati. Il bilancio sarebbe di 40 vittime, 100 gli ostaggi

 

Ore 23:36
Le autorita’ centrali di Parigi, secondo il quotidiano Liberation, hanno chiesto ai cittadini di rimanere in casa e non uscire per non complicare le manovre di sicurezza e ricerca degli attentatori. Inoltre non e’ ancora sciolto l’allarme attentati: non e’ certo che non si verificheranno nuovi assalti.

Ore 23:34
Secondo fonti internazionali il bilancio ufficiale delle vittime allo Stade de France e’ salito a 40. Molti anche i feriti, 10 molto gravi. Qui sono state lanciate delle granate che hanno seminato il panico tra i 50 mila spettatori. Le persone sono state fatte radunare nel centro del campo da gioco, mentre a poco a poco si fanno defluire verso l’esterno. Sono almeno cento gli ostaggi nella sala concerti Bataclan nel XI arrondissement di Parigi. Lo riferisce la polizia.

Ore 23:15
Parigi sotto attacco. Tre attentati hanno colpito il cuore della citta’, provocando, sembrerebbe almeno 18 morti. Un uomo avrebbe aperto il fuoco sulla terrazza di del ristorante La Belle Equipe, nell’11esimo arrondissement. Negli stessi minuti ci sarebbero stati altri due attacchi nell’est della citta’ e un’esplosione e’ stata udita vicino allo stadio di Francia, dove e’ in corso l’amichevole Francia-Germania. Secondo l’emittente i-Tele il presidente Francois Hollande e’ stato evacuato dalla struttura.
Alcune persone sembrano in questo momento tenute in ostaggio all’interno del Bataclan, la sala concerti dov’è scoppiata una delle sparatorie nel centro di Parigi. Lo riferisce la rete all news i-Tele’, citando fonti di polizia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE