Sei qui:  / Articoli / Informazione / Rai: Siddi ad Articolo21: “lotta a censure e bavagli rimane la mia stella polare”

Rai: Siddi ad Articolo21: “lotta a censure e bavagli rimane la mia stella polare”

 

“Non lascio da parte la mia biografia sociale e sindacale ma sono chiamato a farlo in una funzione diversa. Penso che mi abbiano chiamato per questo”. Così Franco Siddi, neo consigliere di amministrazione della Rai in una nota inviata ad Articolo21. “Insieme alla Fnsi e ad Articolo21 abbiamo percorso un decennio di battaglie per denunciare, sconfiggere e impedire bavagli e censure in ogni latitudine, Rai compresa,  prescindendo da simpatie o antipatie, e per far ascoltare voci che si volevano spegnere. Questa rimane la mia stella polare. Nel segno dei beni assoluti assicurati  dalla nostra Costituzione. Del lavoro concreto per la solidità patrimoniale dell’azienda del servizio pubblico chiamata a produrre qualità di informazione, cultura e intrattenimento e a essere centro  di innovazione e sviluppo. Avrò modo di dire la mia nella sede collegiale che è il Cda”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE