Sei qui:  / News / Primo Maggio, Assostampa Fvg: “Le nuove normative sul lavoro rischiano di cancellare un secolo di battaglie…” “I giornalisti partecipino ai cortei sindacali della Regione”

Primo Maggio, Assostampa Fvg: “Le nuove normative sul lavoro rischiano di cancellare un secolo di battaglie…” “I giornalisti partecipino ai cortei sindacali della Regione”

 

Le nuove normative sul lavoro rischiano di cancellare un secolo di battaglie, conquiste, progresso sociale e civile. E la mancanza di lavoro e la sua progressiva precarizzazione sono sempre il primo problema del nostro Paese, mettendo a rischio la democrazia stessa. I giornalisti vivono sulla propria pelle questa crisi senza precedenti in una delle stagioni più drammatiche per l’Italia e sono chiamati a essere protagonisti e non testimoni passivi di questa fase storica.

Per questi motivi l’Assostampa Fvg invita tutti i giornalisti e operatori dell’informazione a partecipare ai cortei sindacali che si terranno in vari centri della regione. A Trieste, in particolare, tutti i colleghi sono invitati anche quest’anno a unirsi dietro lo striscione del Primorski Dnevnik, il cui Comitato di redazione ha diffuso questo comunicato:

Anche quest’anno, nel 70.o anniversario della sua fondazione, i colleghi del Primorski Dnevnik parteciperanno al corteo del Primo Maggio che si svolgerà domani per le vie di Trieste. L’appuntamento è alle 9 a San Giacomo. I giornalisti e i tipografi dello storico quotidiano in lingua slovena (che esce in città dal 13 maggio 1945) parteciperanno al tradizionale corteo per le vie cittadine per ribadire ancora una volta il loro attaccamento al giornale e auspicare una positiva soluzione della crisi economica e l’abrogazione del piano di risparmio che sta soffocando il giornale. Il Comitato di redazione invita tutti i collaboratori, lettori e simpatizzanti a unirsi allo striscione del giornale. All’appello si unisce anche l’Assostampa Fvg.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE