Sei qui:  / News / A Tg1/fa’ la cosa giusta vite normali di professionisti al buio. Martedì 19 agosto alle 9,07

A Tg1/fa’ la cosa giusta vite normali di professionisti al buio. Martedì 19 agosto alle 9,07

 

Antonio Organtini, 48 anni, avvocato, è direttore del centro regionale per ciechi Sant’Alessio a Roma che si occupa di potenziare le abilità di chi è ipovedente, cieco  o pluriminorato. Ha perso la vista da quando era adolescente per una malattia.  Nei giorni di stelle cadenti , insieme ai ciechi,  con gli occhi coperti da una mascherina si può vivere l’esperienza di lasciarsi avvolgere da ciò che non si vede e lasciarsi andare.  Il centro regionale Sant’Alessio Margherita di Savoia è la più grande struttura del centro-sud Italia  per l’assistenza, riabilitazione, formazione e integrazione sociale e scolastica di ciechi , ipovedenti e persone con disabilità aggiuntive a quella visiva.

Maurizio Molinari , giornalista italiano a Bruxelles parla cinque lingue , è cieco dalla nascita , collabora con la BBC e segue le politiche comunitarie per la disabilità.

Tg1/Fa’ la cosa giusta a cura di Giovanna Rossiello

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE