Sei qui:  / Blog / Mappatura dei beni confiscati in Emilia-Romagna

Mappatura dei beni confiscati in Emilia-Romagna

 

Scarica qui la locandina invito e il programma dell’evento

Si terrà il prossimo 10 luglio alle ore 10.00 presso la Sala Armi di Palazzo Malvezzi, Scuola di Giurisprudenza la presentazione della Mappatura Georeferenziata dei beni confiscati alle mafie in Emilia-Romagna. Si tratta di un lavoro scaturito dalla I edizione del Master in “Gestione e riutilizzo dei beni e aziende confiscati alle mafie. Pio La Torre” e rappresenta un virtuoso esempio di condivisione di strumenti conoscitivi tra l’Università e l’Ente locale. Infatti la Mappatura verrà prossimamente caricata sul portale web della Regione Emilia-Romagna divenendo così uno strumento estremamente utile per la conoscenza delle infiltrazioni mafiose nel nostro territorio a disposizione dell’intera collettività.

In questa occasione verrà presentato anche uno studio di monitoraggio di un bene confiscato nella nostra Regione: la Villa di Berceto. Seguendo tutto l’iter giudiziario, dal sequestro alla confisca, per poi analizzare il progetto di riutilizzo e l’attuale gestione, si darà contezza delle problematiche che si devono affrontare durante tutta la procedura.

La testimonianza di amministratori e tecnici di due Comuni del territorio  coinvolti nell’assegnazione diretta di beni confiscati concluderà l’analisi esperienziale su questi estremamente articolati processi di riqualificazione sociale.

Da isiciliani.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE