Sei qui:  / Blog / Floris andrà a La7: dopo 20 anni lascia la Rai

Floris andrà a La7: dopo 20 anni lascia la Rai

 
La separazione tra la Rai e il presentatore annunciata in una nota ufficiale da Viale Mazzini. Ha condotto per dodici anni Ballarò.
Un altro giornalista e conduttore televisivo lascia la Rai per La7. Questa volta tocca a Giovanni Floris, il volto di Rai Tre che per 12 anni è stato alla conduzione di “Ballarò”. Dopo quasi venti anni di servizio in Rai, lascia l’azienda di Viale Mazzini per andare a presentare nella prossima stagione televisiva un nuovo programma sulle reti di Urbano Cairo.

“Rimettersi in gioco è salutare e giusto”. È questo il senso di una dichiarazione di Floris dopo la conclusione del suo rapporto con la Rai. Il conduttore, però, tiene a precisare: “Ringrazio la rai e Ballarò cui devo tutto, perché in questi lunghi anni mi hanno formato e dato fiducia”.

Il divorzio è stato ufficializzato dalla stessa Rai, che ha diramato una nota ufficiale in cui si legge: “La Rai, nel ringraziarlo per il lavoro svolto, gli porge i migliori auguri per il suo futuro professionale”.

L’addio di Giovanni Floris era comunque nell’aria e mancava solo l’ufficialità. Infatti il battibecco in diretta televisiva sulla spending review tra il conduttore e il premier Matteo Renzi non è affatto piaciuto ai piani alti della tv di stato.

Dal prossimo autunno, Giovanni Floris farà quindi parte della scuderia di La 7 dove percepirà uno stipendi di 4 milioni di euro per tre anni, quasi il triplo di quanto offerto da mamma Rai.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE