Sei qui:  / Opinioni / No alle liste bloccate

No alle liste bloccate

 

Bloccare le liste vuol dire bloccare la sovranità popolare. Se come cittadini non possiamo scegliere chi ci rappresenta, il Parlamento sarà sempre più un corpo estraneo alla democrazia, continuamente soggetto a crisi di rigetto. Governabilità significa non solo un premio di maggioranza, ma soprattutto un legame di identità tra chi elegge e chi è eletto.
Renzi ha incontrato Berlusconi e a nessuno ha fatto piacere la resurrezione di un pregiudicato.
Ma che almeno questo sacrificio consenta di ripristinare il legame tra il Popolo e il Parlamento.
Per sentire quell’aula non più occupata da “loro”, ma finalmente abitata da “noi”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE