Sei qui:  / Blog / La Costituzione e la propaganda delle larghe intese

La Costituzione e la propaganda delle larghe intese

 

Più di 100 associazioni della società civile il 2 giugno a Bologna, 400.000 firme raccolte dal Fatto per l’appello  “Non vogliamo la riforma della P2” e Quagliariello sostiene che i 50.000 che hanno compilato il loro questionario governativo on line sulle riforme costituzionali rappresentano già in fieri “la consultazione pubblica più partecipata in Europa”.
L’arroganza del potere è sconfinata.

da libertaegiustizia.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE