Sei qui:  / Appuntamenti & Eventi / Articoli / Rai, una nuova carta d’identità.
2 luglio, Cnel ore 9,30. Il programma

Rai, una nuova carta d’identità.
2 luglio, Cnel ore 9,30. Il programma

 

A partire dal 6 maggio 2016 il Servizio pubblico radiotelevisivo, affidato in esclusiva alla Rai dalla Legge 177/2005, dovrà essere regolato da una nuova Convenzione che vedrà la luce in un contesto che non avrà nulla a che fare con l’angusto oligopolio televisivo degli ultimi trent’anni ma con i nuovi confini tracciati dalla “rete che avvolge tutto il mondo”: un territorio popolato da oltre due miliardi di cittadini, espressione di una straordinaria intelligenza collettiva ma già stabilmente presidiato dai grandi network della comunicazione globale che dispongono di tecnologie proprietarie e chiuse che, di fatto, plasmano valori, comportamenti e modelli di consumo culturale.

Per affrontare questa sfida la Rai dovrà darsi, necessariamente, un assetto istituzionale che ne garantisca l’indipendenza, una struttura organizzativa profondamente rinnovata e una nuova “carta d’identità” che ne delinei sinteticamente la fisionomia e la missione: qualcosa di analogo, anche nella forma, a un articolo della Carta costituzionale.

Questa iniziativa promossa da Articolo 21 e dalla Fondazione Di Vittorio intende affermare un metodo nuovo, partecipato e trasparente per discutere del futuro della RAI avviando un’ampia consultazione sul rinnovo della Concessione che coinvolga non solo i rappresentanti delle istituzioni ma anche la scuola, le università, le associazioni culturali, i sindacati, i dirigenti e i dipendenti della Rai, e le forze intellettuali più vivaci dell’industria audiovisiva e dell’editoria.

Convegno: “Una nuova carta d’identità per la Rai”
CNEL – Sala Parlamentino, Viale Davide Lubin 2, Villa Borghese, Roma, 2 Luglio ore 9,30 – 13,30

Saluto: Paola Manacorda
Introduzione: Fulvio Fammoni – Beppe Giulietti
Presentazione: Renato Parascandolo
Modera: Marino Sinibaldi

Partecipano: Antonio Catricalà – Roberto Fico – Luigi Gubitosi – Giovanni Legnini – Antonio Pilati – Benedetta Tobagi

Barbara Apuzzo – Flavia Barca – Sandra Bonsanti – Andrea Camporese – Maurizio Carta – Ivan Catalano – Daniele Cerrato – Massimo Cestaro – Tana De Zulueta – Nicola D’Angelo – Luca De Biase – Santo Della Volpe – Antonio Di Bella – Vittorio Di Trapani – Stefano Esposito – Enzo Fortunato – Paolo Gentiloni – Lelio Grassucci – Andrea Lorusso Caputi – Flavio Lotti – Matteo Maggiore – Giacomo Mazzone – Andrea Melodia – Nino Rizzo Nervo – Barbara Scaramucci – Maurizio Sciarra – Franco Siddi – Rosario Trefiletti – Vincenzo Vita – Roberto Zaccaria – Sergio Zavoli

L’evento sarà seguito in diretta streaming da RadioArticolo1 (www.radioarticolo1.it)

http://www.radioarticolo1.it/home/index.cfm

Gli interventi di preparazione al convegno

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE