Sei qui:  / Opinioni / Ignazio Marino, una vittoria della buona politica

Ignazio Marino, una vittoria della buona politica

 

L’affermazione di Ignazio Marino è una vittoria della buona politica, il volto più sincero del cambiamento possibile. Che da speranza e coinvolge la cittadinanza, e non solo gli apparati, nella costruzione di un nuovo modello, di una visione, di una macchina amministrativa trasparente e non più al servizio di clientele, ceti e corporazioni come accaduto in questi cinque anni.
Un risultato che va oltre le logiche di partito e dei blocchi organizzati, a significare il bisogno, la necessità di portare aria nuova al servizio di una città diventata grigia, respingente, ma ancora con tanta voglia di rialzarsi nonostante la povertà dilagante, la mobilità insostenibile, le disuguaglianze crescenti.
La dimostrazione che quando è in campo una persona con un profilo politico aperto, curioso, onesto e trasparente, il centrosinistra torna vincente.
Adesso, la coalizione si apra a tutta la città, metta in moto un processo di partecipazione che travolga retaggi e automatismi oramai vecchi e sepolti.
Roma è diventata la capitale della precarietà. Ora, con Ignazio Marino, possiamo far diventare la città la capitale delle opportunità.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE