Sei qui:  / Articoli / Esteri / Al via la campagna di solidarietà con la Grecia di Avanti Europe !

Al via la campagna di solidarietà con la Grecia di Avanti Europe !

 

Potrebbe sorprendere una campagna che lancia un messaggio di solidarietà tra cittadini europei, in tempi in cui la parola stessa non va molto di moda e in cui non si fa che parlare di nuovi contrasti e  vecchi pregiudizi fra stati membri dell’Unione a seguito della persistente crisi economica. Potrebbe, ma non dovrebbe sorprendere però visti i tempi che corrono. Nasce ufficialmente Avanti Europe ! il movimento online dei cittadini europei. E la sua prima campagna è una campagna di solidarietà verso i cittadini greci che più soffrono le consequenze del prolungarsi della crisi economica. L’obiettivo principale è quello di chiedere alla Troika la revisione delle misure di austerità adottate in Europa attraverso la firma di una petizione sul sito.

L’idea centrale è che la drammatica situazione in Grecia (26% di disoccupati, 31% della popolazione sotto la soglia della povertà con una contrazione dell’economia del 30% dall’inizio della crisi) non può essere accettata senza far niente; che se un paese dell’Unione Europea e i suoi cittadini soffrono, soffre tutta l’Unione; che l’attuale crisi economica e finanziaria e il fallimento dei politici nel risolverla, stanno mettendo in pericolo i fondamenti stessi del sistema ‘Europa’ e che meno entusiasmo per l’Europa significa mancanza di lungimiranza e di impegno da parte dei leaders politici nazionali per il futuro dell’Europa.

Avanti Europe ! è un movimento creato da un piccolo gruppo di cittadini europei, di diverse nazionalità e provenienti da settori diversi.  Avanti Europe! vuole cercare di riportare l’entusiasmo per l’Europa creando una piattaforma online per mobilitare milioni di cittadini in tutto il continente attraverso campagne di comunicazione innovative e strumenti partecipativi. Tutte le campagne, come questa prima sull’austerità,  si concentreranno su interessi e frustrazioni comuni che vanno ben al di là dei confini nazionali e che hanno bisogno di soluzioni condivise.

Il movimento segue l’esempio di piattaforme comunicative esistenti, tipo Move On, Avaaz e Change.org, che hanno con successo già coinvolto milioni di cittadini. Ma, al contrario di queste, le campagne di Avanti Europe! avranno tutte un filo conduttore che vuole creare una nuova narrativa sull’Europa che bilanci quella euroscettica. Una volta lanciata con successo la prima campagna, il movimento di occuperà di temi e campagne di varia natura, alcune legate all’agenda delle istituzioni, altre suggerite dai cittadini in modo da divenire presto IL punto europeo di incontro e di dibattito.

Per firmare la petizione e per maggiori informazioni visita il sito di Avanti Europe o guarda il video Avanti Europe! Campaign – Solidarity with the People in Greece – YouTube

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE