Sei qui:  / Articoli / Interni / Elezioni: Senato, Berlusconi in testa nella ripartizione dei seggi. Centrosinistra in testa alla Camera. Grillo oltre il 24%

Elezioni: Senato, Berlusconi in testa nella ripartizione dei seggi. Centrosinistra in testa alla Camera. Grillo oltre il 24%

 

La quinta proiezione dell’Istituto Piepoli per la Rai annulla le distanze tra centrodestra e centrosinistra, che ora si fronteggiano alla pari col 30,7% accreditato a ciascuna coalizione. La ripartizione dei seggi, sempre secondo questa proiezione, vede pero’ l’alleanza guidata da Silvio Berlusconi in vantaggio con 121 senatori attribuiti, mentre quella guidata da Pierluigi Bersani si fermerebbe a 96 esponenti. Al Movimento 5 Stelle andrebbero 65 senatori (24,5% dei voti, secondo la proiezione). Il Centro di Mario Monti, accreditato di un 9,5%, esprimerebbe 19 senatori. Dal computo di Piepoli mancano all’appello 14 seggi non assegnati.

Commentate scrivendo a redazione@articolo21.info 

I primi commenti al sito

– 18:40 Alla camera vincerà probabilmente il PD, con un dubbio su Grillo che faccia il pieno di giovani….E’ da vedere se gli eletti grillini vorranno andare a casa..un risultato così in caso di nuove e immediate elezioni non lo faranno più (Carlo S.)
– 18:28 Ma siamo noi che abbiamo inventato il corporativismo, che ha creato il Fascismo, un paese di ignoranti e qualunquisti,bigotti e lecchini, servitori di due padroni, voltagabbana dell’ultima ora….. (Lucio C.)
– 18:12 Se mai ce ne fosse stato bisogno questo dimostra solo una cosa, che come gli scarafaggi anche certi personaggi esistono dove l’ambiente lo permette (Rino A.)
– 18:08 Il caos proiezioni non consente commenti.In Campania dove sembra delinearsi il successo del centrodestra sorprende il dato eccessivamente basso di Rivoluzione civile (1,9) trattandosi della regione in cui il sindaco più’ importante e’ De Magistriis (Carlo, Napoli)
– 18:07 Ma come fanno a votare Ingroia e far danni al centrosx???? (Mauro M.)
– 18:05 La fede non presuppone l’uso della ragione (Annamaria M).
– 18:02 Che ci vuole a non votare per il centrosinistra che appoggia monti e fa macelleria sociale insieme al pdl, pdmenoelle partito di destra (Salvatore M)
– 17:50 Se le proiezioni dovessero essere confermate non resterà che indire la data delle prossime elezioni (Beppe da Assisi)
– 17:38 Questo Parlamento dovrebbe fronteggiare la crisi? meglio votare subito, prima dell’estate (Luisa da Cosenza)
– 17: 32 Perché non provare un governo Berlusconi Grillo, in fondo hanno tante proposte in comune (Gianni da Bologna)
– 17:20 Piuttosto che un governissimo meglio votare prima dell’estate (Katia da Macerata)
– 17:02 La Grecia é ancora piú vicina! (Susanna da Imperia)
– 16:40 Stando alle proiezioni Uno sta vincendo perché non é andato in Tv, l’altro sta reggendo perché è il proprietario delle tv.Ciao (Viviana da Trieste)
– 16:38 Il vecchio Silvio vi frega sempre, Bersani non governerá neppure stavolta (Un berlusconiano felice)
– 16:37 Inchinatevi davanti al grande Grillo. (Luca da Trento)
– 16:33 Da un comico all’altro, non c’é speranza! (Sofia da Bari)
– 16:28 Prudenza, prudenza ora le proiezioni danno Grillo primo partito al Senato, sembra davvero una lotteria! (Bruno da Cosenza)
– 16:26 Da noi in Sicilia Grillo vola e Berlusconi regge, (Tania da Siracusa)
– 16:22 Nel Veneto Berlusconi al primo posto, altro che sacrestia d’Italia, sembra un bordello! (Alvise da Padova)
– 16: 21 State sottovalutando la tenuta di Silvio, con le Tv si fanno miracoli… (Enzo da Viterbo)
– 16:19 Perché Rete 4 e Italia 1 mandano in onda telefilm? Il capo non é contento? (Elia da Piacenza)
– 16:10 Nel Molise si profila la vittoria di Frattura candidato del centro sinistra.Era ora! (Vito da Campobasso)
– 16: 06 I numeri ci sono (pare). Spaventano le interpretazioni, le dietrologie e quindi le alleanze (Cristina C.)
– 15: 55 parlano di Monti sconfitto e certamente è andato male, ma attenzione perchè la forchetta 7-9% al Senato vuole dire che può prendere quei senatori decisivi per la governabilità. Hanno fatto un giochino intelligente, lista unica e soglia dunque all’8%. Mi sembra invece che Fini rischi di rimanere fuori dal parlamento se non arrivano al 10. In Campania ancora nessun dato certo (Carlo, Napoli)
– 15:42 Monti é andato al mare? (Massimo da Venezia)
– 15:39 Rivoluzione civile rischia di non conquistare neppure un seggio,purtroppo, (Gino da Perugia)
– 15:31 Qui a Roma si sente aria di trionfo per Nicola Zingaretti (Osvaldo, Macerata)
– 15:30 Magari fosse, Zingaretti é davvero un grande amico dell’articolo 21 della Costituzione (Luisa D. Roma)
– 15:29 Mi dicono che Grillo sarà il primo partito nel Veneto, ne sapete nulla? (Adriano da Venezia)
– 15:29 Monti rischia di prendere pochi senatori, come farà la sua maggioranza Bersani? (Corradino, Catania)
– 15: 27 Le prime proiezioni danno un testa a testa in Lombardia tra Ambrosoli e Maroni, incrociamo le dita (Gilberto da Milano)
– 15:25 “Se fossero confermati i risultati sarebbe un bel risultato per il centrosinistra. Ma con l’incognita del Senato in termini di governabilità. Si rafforzerebbe il concetto bipolare italiano, con un “terzo incomodo” che una volta era rappresentato dalla Lega oggi da Grillo che si piazzerebbe intorno al 20%, un successo in ogni caso inferiore a quello che in molti si aspettavano dopo San Giovanni (Federico O., Roma)
-16.48 la fine del mondo ( Andrea)
-16.47- Al nord nelle fabbriche i voti degli operai dovrebbero soverchiare quelli dei Padrono e dei loro lecchini. E invece Maroni sembra avere le stesse possibilità di Ambrosoli. E allora…. ma chiudessero tutte le fabbriche e licenziassero tutti gli operai del nord ( Maurizio)
-16.50- Se così fosse ce lo meritiamo (Mirko)
-17.10 – e dire che grillo, a sentir la gente , aveva il 90% ( Bruno)
-17.11- è questo il problema, bisogna sempre considerare sottostimato rispetto al reale il centrodestra nei sondaggi. Ma per ora i dati non dicono nulla di certo. (Fabio)
-17.13 ma non è vero! sono solo proiezioni bisogna guardare qui per avere dati certi http://elezioni.interno.it/senato/scrutini/20130224/S000000000.htm (Maria)
– 18.00 Ha promesso il condono…..«.italiani brava gente » (Rita)
– 18.10 ognuno si tiene la propria opinione e non lo va certo a dire in giro. anche perche se fossimo in un paese civile in cui si puo discutere in modo civile sarebbe un conto. ma cosi non e ergo (Massimo)
-18.45 se mai ce ne fosse stato bisogno questo dimostra solo una cosa, che come gli scarafaggi anche certi personaggi esistono dove l’ambiente lo permette. (Rino)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE