Sei qui:  / Blog / 130mila firme contro la corruzione

130mila firme contro la corruzione

 

Mancano circa 24 ore alla chiusura della campagna “Riparte il futuro”. Poi la battaglia contro tangenti e illegalità si sposterà in Parlamento, forte di 120 mila cittadini che l’hanno sostenuta in queste settimane e di 1000 candidati al Parlamento che hanno sottoscritto la piattaforma di impegni contro la corruzione da mettere in campo  entro i primi cento giorni di governo. «Chiediamo che la trasparenza non sia una concessione, ma una condizione immanente  –  ha ribadito il presidente di Libera, Luigi Ciotti-  che permetta di esercitare il diritto di ognuno di conoscere chi entrerà nel Parlamento. Il sito che abbiamo allestito  –  ha aggiunto don Ciotti  –  non smetterà di funzionare dopo le elezioni. Resterà un luogo dove i cittadini, che si riconoscono con “l’Italia onesta” potranno dialogare con la politica per chiedere un salto di qualità, ma in una condizione di maggiore consapevolezza».

Un portale, quello della campagna “Riparte il futuro” che in queste settimane non è stato solo il luogo della raccolta firme contro la corruzione ma anche quello della documentazione e dell’approfondimento sui temi della lotta alle tangenti, alla mancanza di trasparenza negli atti pubblici e della crisi economica spesso aggravata da questo fenomeno. La corruzione nuoce gravemente alla salute e alla disoccupazione giovanile nel nostro Paese – spiegano fra gli altri – in un documento i promotori di “Riparte il futuro”.  Oltre a inquinare la vita politica e sociale, penalizzando i meriti e i talenti, la corruzione aumenta la sfiducia degli investitori stranieri nel nostro sistema-Paese e diminuisce, di conseguenza, l’afflusso di capitali dall’estero». «Facendoci perdere importanti opportunità di sviluppo e lavoro – continuano – specialmente per i giovani che per primi potrebbero trovare impiego nei nuovi business, la corruzione è da considerarsi una delle cause principali della disoccupazione giovanile».

SCARICA L’INFOGRAFICA DI RIPARTE IL FUTURO SULLA CORRELAZIONE TRA CORRUZIONE E DISOCCUPAZIONE GIOVANILE

Se non hai ancora firmato vai su “www.riparteilfuturo.it

www.liberainformazione.org

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE