Sei qui:  / Blog / Sallusti e “il fuoco amico”

Sallusti e “il fuoco amico”

 

I Tg di martedì 13 novembre – 131 sì, 94 no, 20 astenuti: questo il risultato con cui a scrutinio segreto il Senato ha approvato l’emendamento proposto dalla Lega che reintroduce il carcere per i giornalisti che diffamano. Non siamo espertissimi di contabilità parlamentare ma, ad occhio, almeno un centinaio di senatori hanno disertato le indicazioni del rispettivi gruppi e votato “contro” la libertà di informazione. E’ probabile che la maggior parte dei voti anti stampa siano provenuti dal centrodestra, ma è fortemente possibile che a vendicarsi della stampa siano stati alcuni senatori del centrosinistra …

CLICCA QUI PER LEGGERE L’OSSERVATORIO INTEGRALE

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE