Sei qui:  / Articoli / Informazione / “Fai tuo l’equo compenso”. L’appello dei giornalisti ai parlamentari

“Fai tuo l’equo compenso”. L’appello dei giornalisti ai parlamentari

 

“Fai tuo l’equo compenso” è l’appello che sarà lanciato ai parlamentari eletti nel Lazio e agli eurodeputati della stessa circoscrizione, nel corso dell’incontro  organizzato dalla Commissione regionale lavoro autonomo e dal Coordinamento lavoro autonomo, atipico e precario dell’Associazione stampa romana… sul progetto di legge sull’equo compenso giornalistico in discussione al Senato. L’incontro si terrà lunedì prossimo, 1°ottobre, alle 12 nella sala “Efisio Serra” dell’Asr, in piazza della Torretta, 36 a Roma.

L’iniziativa si inserisce nella campagna di mobilitazione nazionale di tutti i precari e freelance a favore dell’approvazione della legge prima della scadenza della legislatura. Una mobilitazione di massa partita proprio da Roma il 31 luglio scorso con una affollata conferenza stampa al Senato sul progetto di legge, voluta fortemente dall’Asr in collaborazione con la Federazione nazionale della stampa e il movimento Errori di Stampa, proseguita a Napoli il 17 settembre in un incontro con i parlamentari campani  e che sta andando avanti in rete attraverso l’appello ai parlamentari lanciato dalla Commissione nazionale lavoro autonomo della Fnsi che l’associazione Articolo 21 ha trasformato in una raccolta di firme ancora aperta.

Le proposte dei giornalisti per la rapida approvazione del progetto di legge saranno illustrate da Paolo Butturini, segretario dell’Asr,  da Giovanni Rossi segretario generale aggiunto della Fnsi e Presidente della Commissione nazionale lavoro autonomo Fnsi, da Bruno Tucci, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio, da Massimo Marciano, Consigliere di amministrazione Inpgi, da Moira Di Mario, responsabile Coordinamento lavoro autonomo, atipico e precario Asr e dal movimento Errori di Stampa. La difesa della democrazia e della libertà di stampa è anche tutela dei diritti dei giornalisti precari.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE