Sei qui:  / Articoli / Ciao Renato

Ciao Renato

 

Eravamo vicini di casa, a largo Anzani, Trastevere, davanti alla sede de “Il Manifesto” che, fino allo scorso anno ha ospitato i suoi articoli, le sue denunce contro il degrado culturale del Paese e della sua Roma che, dopo il buio degli anni 80 con lui tornava a vivere proprio grazie alle sue iniziative a cominciare dall’estate romana. Renato Nicolini era uno degli amici di Articolo21 e con noi aveva partecipato nel dicembre 2009 al “No Berlusconi Day” portando il nostro striscione (lo si vede a sinistra nella foto con la moglie) per tutto il corteo.

Lo ricordiamo con commozione, uomo di grande passione civile, intellettuale impegnato e combattivo, raffinato ma mai snob. Pieno di idee, fino all’ultimo. Sempre critico e contrario ad ogni forma di bavaglio alla cultura, alla creatività, alla libertà di informazione. Merce rara. Ciao Renato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE