Sei qui:  / News / “La Rai ai cittadini”. Move On e Indignerai al Teatro Valle il 25 giugno

“La Rai ai cittadini”. Move On e Indignerai al Teatro Valle il 25 giugno

 

Le nomine delle autorità di garanzia delle comunicazioni e della privacy hanno ribadito la prepotenza della politica partitica sempre piu’ autoreferenziale e dilagante.

I cittadini, sempre piu’ indignati, stanno scoprendo il  gioco di prestigio ormai piu’ vecchio dei politici che lo attuano.
La RAI SERVIZIO PUBBLICO ha il compito di informare seriamente, educare e divertire, tutto cio’ e’ stato negato dal cappio micidiale del  conflitto di interessi tipicamente italico.
Andare alle elezioni politiche del 2013 con le autorità di garanzia e il CDA RAI a nomina partitocratica significa lasciare il nostro paese in un medioevo culturale che lo traghetterà verso il fallimento.

Ora e’ il momento di consegnare la RAI AI CITTADINI, le associazioni, la società civile e i movimenti di cittadini sono chiamati a scrivere democraticamente la prima pagina di una nuova rivoluzione civile e culturale.

MOVE ON ITALIA E IL MOVIMENTO INDIGNERAI DANNO APPUNTAMENTO AL TEATRO VALLE IL 25/06/2012 DALLE 18 ALLE 21.

ESPONENTI DELLA CULTURA E DIPENDENTI RAI DISCUTERANNO I SEGUENTI PUNTI:

1. Superamento dell’anomalia per la quale l’azionista del servizio pubblico è il Ministero dell’Economia.

2. La Commissione parlamentare di Vigilanza  deve essere sostituita da un Consiglio per le Comunicazioni audiovisive, i cui membri dovrebbero essere in maggioranza nominati dai cittadini.

3.  Contratto di servizio pubblico e  codice etico.

Leggi:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE