Sei qui:  / News / Asta frequenze, vogliamo conoscere i contenuti del testo

Asta frequenze, vogliamo conoscere i contenuti del testo

 

di Guseppe Giulietti e Vincenzo Vita
Ci auguriamo che la notizia relativa alla soppressione della concessione gratuita delle frequenze non solo sia confermata, ma che siano rese note al Parlamento le modalità e i tempi relativi all’asta onerosa.

In ogni caso non vi è dubbio alcuno che il Governo abbia compiuto un passo positivo raccogliendo anche il senso delle mozioni votate dalle Camere e gli appelli promossi dalle associazioni del settore e da migliaia di cittadini che avevano sottoscritto la petizione promossa da Avaaz, Popolo viola, Articolo 21, MoveOn Italia.

Naturalmente è ora necessario conoscere nel dettaglio il testo finale e comprendere, per esempio, quanta parte delle frequenze sia stata riservata ai nuovi entranti, alla emittenza locale, sociale e comunitaria, alle nuove forme di produzione e gestione, alla innovazione tecnologica e digitale.

Leggi:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE