Sei qui:  / Articoli / Informazione / Aggressione neofascista ai cronisti dell’Espresso, la Fnsi in tribunale al fianco dei colleghi 

Aggressione neofascista ai cronisti dell’Espresso, la Fnsi in tribunale al fianco dei colleghi 

 

Sergio Lepri, su invito dell’associazione Articolo21, ha raccontato ai giovani dei licei Mamiani e Dante di Roma un secolo di impegno per la libertà di informazione e per la tutela della Costituzione antifascista. A lui abbiamo portato il ringraziamento della Federazione nazionale della Stampa italiana perché pochi come lui hanno esaltato e usato la parola come strumento di conoscenza e di inclusione e mai come una pietra scagliata per ferire differenze e diversità.

Nel corso della manifestazione, il presidente Giuseppe Giulietti ha annunciato che la Fnsi ha chiesto all’avvocato Giulio Vasaturo di rappresentare il sindacato nel processo relativo all’aggressione neofascista dello scorso gennaio nei confronti di due cronisti dell’Espresso. L’udienza è fissata per lunedì 21 ottobre al tribunale di Roma. La Federazione nazionale della Stampa italiana ha accolto l’appello ad essere presenti in aula lanciato da Articolo21 e al quale hanno fin qui aderito la rete NoBavaglio, l’Usigrai, l’associazione Carta di Roma, l’Ordine dei giornalisti del Lazio e l’Associazione Amici di Roberto Morrione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.