Sei qui:  / News / Aggressione a Maria Grazia Mazzola, rinviata udienza preliminare. Il sindacato al fianco della collega

Aggressione a Maria Grazia Mazzola, rinviata udienza preliminare. Il sindacato al fianco della collega

 

È stata rinviata, per un difetto di procedura, l’udienza preliminare davanti al Gup del tribunale di Bitonto chiamato a decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio di Monica Laera in relazione all’aggressione, il 9 febbraio 2018 a Bari, ai danni della giornalista Maria Grazia Mazzola.

Mentre all’esterno del tribunale Associazione della Stampa e Ordine dei giornalisti di Puglia, Federazione nazionale della Stampa italiana e Usigrai davano vita a un presidio di solidarietà alla collega del Tg1, in aula erano presenti gli avvocati Roberto Eustachio Sisto e Francesco Paolo Sisto, che assistono il sindacato nel procedimento.

Prima di disporre il rinvio, il giudice ha preso atto della presenza della parti. I legali hanno preannunciato l’intenzione della FNSI, d’intesa con l’Usigrai, di costituirsi parte civile al processo.

Gli atti sono stati restituiti al Pm affinché si sani l’errore di notifica e si riconvochino le parti.

Laera è accusata dalla Dda di Bari di aggressione con aggravante mafiosa, lesioni e minacce di morte.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE