Sei qui:  / Articoli / Informazione / Antifascismo, Antimafia, Anticorruzione, Accoglienza e Libertà di Stampa a “l’Ora di legalità”. Dal 5 maggio su Rai3

Antifascismo, Antimafia, Anticorruzione, Accoglienza e Libertà di Stampa a “l’Ora di legalità”. Dal 5 maggio su Rai3

 

Una televisione pubblica impegnata e di attualità che dà voce alle nuove generazioni. Con la trasmissione “l’Ora di legalità”, in onda dal 5 maggio, alle 23.45 su Rai3, verranno affrontate le tematiche di maggior rilievo per il nostro Paese, attraverso l’opinione di illustri testimoni e la visione di alcuni studenti universitari frequentanti il Corso di “Mafie e Antimafia” dell’Università di Bologna.
Per scardinare un falso immaginario e per accendere un riflettore sulle scommesse che dobbiamo vincere. Le interviste a Liliana Segre, Tina Montinaro, Alessandra Dolci, don Luigi Ciotti e Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, saranno intervallate dal dialogo tra giovani universitari che, declinando il concetto di “legalità”, si confronteranno su Antifascismo, Antimafia, Anticorruzione, Accoglienza e Libertà di Stampa. Cinque puntate nel corso delle quali verrà ridata centralità ai veri punti nevralgici della storia e del presente del nostro Paese. Il testimone verrà passato da chi ha vissuto esperienze di vita e di impegno sulle diverse tematiche, ai giovani che dovranno giocare da protagonisti questa partita. Un fil rouge che lega passato, presente e futuro. Perchè, come ha dichiarato Loris Mazzetti, autore del programma, “mantenere un faro acceso sul fenomeno criminoso, sul rispetto dell’essere umano in generale, diffondendone la conoscenza, rappresenta la via maestra per il cambiamento”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE