Sei qui:  / Blog / A Firenze il 12 nov corso di Ossigeno su querele e minacce

A Firenze il 12 nov corso di Ossigeno su querele e minacce

 

Corso di formazione organizzato in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti della Toscana.Vale sei crediti deontologici. Aggiornamento del seminario già replicato  più di 40 volte (le ultima ad Arezzo, Roma e in Abruzzo) con migliaia di partecipanti e crescente interesse

 

Nuovo appuntamento con il corso “Querele intimidatorie e minacce. Come prevenirle” (6 crediti deontologici), organizzato da Ossigeno per l’Informazione stavolta in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Toscana. Il seminario si terrà il prossimo lunedì 12 novembre a Firenze, nella sala della Confidustria (Via Valfonda 9), dalle ore 14 alle 18.

Il presidente di Ossigeno, Alberto Spampinato, e il segretario Giuseppe Federico Mennella illustreranno ai presenti i dati dell’Osservatorio, in particolare quelli relativi alla Toscana, e discuteranno con loro di: querele temerarie, tutela legale, di legislazione e giurisprudenza italianee e europee e delle proposte per tutelare efficacemente il diritto dei cittadini a essere informati.

Il corso continua a suscitare interesse perché fornisce risposte alle domande che ogni cronista si pone di fronte ai rischi più frequenti in cui incorre nello svolgimento dell’attività giornalistica. Domande su come evitare o ridurre il rischio di azioni legali e su altri problemi, come ad esempio il segreto professionale e le pretese inaccettabili di alcune fonti, problemi con i quali i giornalisti sono alle prese tutti i giorni.

Dal 2014, quando è stato tenuto per la prima volta, il corso ha avuto continui  aggiornamenti ed è rimasto sempre collegato ai temi di stretta attualità. Da allora è stato replicato oltre 40 volte, in dieci regioni, d’intesa con gli ordini regionali e ha registrato complessivamente oltre cinquemila partecipanti registrati formalmente sulla piattaforma dell’Ordine dei Giornalisti. Le ultime repliche si sono tenuti a ad Arezzo, Roma e Luco dei Marsi (Avezzano).

RDM

Da ossigenoinformazione

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE