Sei qui:  / Blog / Bus in fiamme: le ragioni raccontate nel webdoc “Roma, ultima fermata”

Bus in fiamme: le ragioni raccontate nel webdoc “Roma, ultima fermata”

 

di Federica DeloguFilippo PoltronieriEmmanuele Lentini

A Roma si torna a parlare di sicurezza sui mezzi pubblici dopo che nella giornata di martedì due autobus sono andati a fuoco, con conseguenti colonne di fumo e seri rischi per l’incolumità dei passeggeri.
L’episodio più eclatante si è verificato nella centralissima via del Tritone e ha coinvolto un mezzo della linea 63, con a bordo numerosi passeggeri, rimasti illesi grazie all’intervento dell’autista, mentre la commessa di un negozio poco distante è rimasta ustionata.
Quello che appare come un fatto eccezionale non è in realtà una novità per l’azienda di trasporti romana, che vanta altri 9 casi di bus a fuoco nel solo 2018.
E, purtroppo, l’emergenza non sembra destinata a esaurirsi.
Le cause, come spiega la stessa azienda dei trasporti in una nota, e come abbiamo raccontato nel nostro webdocumentario Roma Ultima Fermata, finalista della quinta edizione del Premio Morrione, sono da ricercare nella combinazione di due fattori: un parco mezzi inadeguato, con un’età media molto elevata, e una carenza strutturale di manutenzione… Continua su premiomorrione

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*