Sei qui:  / Articoli / Turchia: la grande prigione dei giornalisti. Il 16 marzo incontro alla Federazione nazionale della stampa italiana

Turchia: la grande prigione dei giornalisti. Il 16 marzo incontro alla Federazione nazionale della stampa italiana

 

Turchia: la grande prigione dei giornalisti. È questo il tema di un incontro che venerdì 16 marzo. alle 16, vedrà a confronto nella sede della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, in corso Vittorio Emanuele II, 349 giornalisti. attivisti e analisti esperti di Tirchia. Inyerverranno Giuseppe Giulietti, presidente della Fnsi, giornalisti Murat Cinar, Antonella Napoli e Alberto Negri e Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International.

Con oltre 150 operatori della stampa sotto processo e sei già condannati all’ergastolo, la Turchia è tra le principali carceri al mondo per chi fa informazione.

Il dibattito sarà caratterizzato da un dettagliato aggiornamento sui procedimenti in corso nei confronti di intellettuali e giornalisti e dalla presentazione del libro “Ogni luogo è Taksim. Da Gezi Park al controgolpe di Erdoğan“, edito da Rosenberg & Sellier, di Deniz Yücel, recentemente scarcerato. L’incontro è realizzato in collaborazione con Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Articolo 21 e Amnesty International.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE