Sei qui:  / Articoli / Mafie / #21marzo La lotta alle mafie è una lotta ad oltranza, loro con la forza e le minacce, noi con la cultura e l’informazione

#21marzo La lotta alle mafie è una lotta ad oltranza, loro con la forza e le minacce, noi con la cultura e l’informazione

 
È questo il motivo per cui, ancora una volta, come Articolo21 saremo presenti a Foggia oggi per la giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie organizzata, come ogni anno, da Libera.
Don Luigi Ciotti ci ha insegnato, in tutti questi anni, che la lotta alle mafie per ottenere risultati non potrà essere opera di navigatori solitari, ma è il noi che vince.
Da tempo facciamo squadra con Libera e con le altre associazioni che cercano di illuminare storie e periferie. Ed è in questo senso che apprezziamo ulteriormente la scelta di Don Luigi Ciotti e di Libera di inserire quest’anno, fra gli oltre 900 nomi delle vittime di mafia che verranno letti a Foggia e nelle altre piazze di tutta Italia, anche Daphne Caruana Galizia e Jan Kuciak, giornalisti uccisi a Malta e Slovacchia per la sola colpa di aver fatto il proprio dovere.
Da Foggia, così come dalle altre piazze d’Italia, lanciamo ancora una volta l’appello a tutti affinché si possano illuminare quelle periferie, geografiche, sociali e culturali, dove si annidano mafie, corruzione e malaffare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE