Sei qui:  / Articoli / Informazione / Aggredita troupe ‘Striscia la notizia’. Un’altra grave “testata” contro il diritto di cronaca

Aggredita troupe ‘Striscia la notizia’. Un’altra grave “testata” contro il diritto di cronaca

 

«L’aggressione contro la troupe di ‘Striscia la notizia’, avvenuta in pieno a giorno a San Basilio a Roma, rappresenta un’altra grave “testata” contro il diritto di cronaca e la libertà di informazione. Vittorio Brumotti e la sua troupe stavano realizzando un servizio sullo spaccio di droga quando sono stati aggrediti prima a “colpi di mattoni” e poi con colpi di pistola sparati a scopo intimidatorio. Quei colpi di mattone, come le testate di Ostia, hanno l’obiettivo di impedire che le luci dell’informazione possano disturbare il malaffare e la corruzione che hanno bisogno di silenzi complici e di oscurità. Siamo certi che, anche attraverso l’analisi di alcune immagini, i colpevoli saranno presto individuati e messi in condizione di non nuocere». Lo affermano, in una nota, il segretario generale e il presidente della FNSI, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, e il presidente del Cnog, Carlo Verna.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*