Sei qui:  / News / Roberto Malini finalista al Premio Internazionale di Poesia Senghor

Roberto Malini finalista al Premio Internazionale di Poesia Senghor

 

di Lavinia Dickinson Editore

Genova, 19 novembre 2017
Roberto Malini è finalista al Premio Internazionale di Poesia “Sulle orme di Léopold Sédar Senghor”, edizione 2017. L’autore è entrato nella terna finalista della sezione Poesia edita con la raccolta di poesie Ba Ta Clan (Lavinia Dickinson Editore, Genova 2016). Lo comunica l’Associazione Africa Solidarietà Onlus, che organizza la prestigiosa iniziativa con gli importanti patrocini di: Presidenza dell’Unione Europea, Commissione Unesco Italia, Comune di Milano, Ambasciata del Senegal presso il Quirinale, Accademia di Brera, Istituto Francese di Milano, Cgil Flai, Cgil SPI. Il Premio Senghor è nato per coniugare la poesia internazionale a valori di pace, libertà, fraternità, senza dimenticare la valorizzazione dell’ambiente. Léopold Sédar Senghor, cui è intitolato il premio, è stato un poeta senegalese di lingua francese, alfiere dell’uguaglianza razziale e primo presidente del Senegal, dal 1960 al 1980. Roberto Malini ha ricevuto con entusiasmo la notizia della decisione della giuria: “Più di ogni altro, il Premio Senghor promuove la cultura della pace, della solidarietà, dell’accoglienza,” ha commentato, “e attribuisce allo strumento poetico un ruolo essenziale per difendere i diritti umani e l’ambiente in cui viviamo”. Ba Ta Clan ha già ottenuto alcuni riconoscimenti internazionali, fra cui l’encomio da parte del Parlamento europeo per i valori civili che esprime, sempre a difesa della pace. La cerimonia di premiazione avrà luogo il 16 dicembre 2017 alle ore 16,00 a Milano, presso la Sala Grechetto della Biblioteca Centrale Sormani di via Francesco Sforza, 7.

Nella foto, Roberto Malini legge Ba Ta Clan alla Stanza della Poesia di Palazzo Ducale, a Genova, il 10 marzo 2016

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*